Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa

Risotto: 6 regole per cucinarlo al meglio

Voglia di risotto? Ecco qualche consiglio per prepararlo al meglio.

1. PREPARARLO AL MOMENTO

Il risotto deve essere preparato poco prima di servirlo. No alle porzioni riscaldate!

2. NON LAVARLO

Molti suggeriscono di lavarlo prima del consumo, ma questa cosa è davvero sconsigliata, poiché in questo modo il riso perde la sua originale consistenza ed anche molte proprietà.

3. TOSTATURLO NEL MODO GIUSTO

Per fare un risotto degno di un grande chef, è necessario tostarlo in maniera adeguata. È semplice: gettate il riso in una base di soffritto e lasciatelo tostare per circa 5 minuti, mescolandolo costantemente con un cucchiaio di legno per non farlo bruciare.

4. SFUMARLO CON DEL VINO

Sfumare sempre il riso dopo la tostatura: questo passaggio serve per bloccare la cottura e per sgrassare i chicchi.

5. UTILIZZARE BRODO FATTO IN CASA

Il brodo preparatelo in casa, per far sì che il vostro piatto risulti più genuino e di qualità superiore.

6. SERVIRLO IN UN PIATTO FREDDO

Dopo aver cotto e mantecato il riso, servitelo in un piatto freddo, per bloccare la cottura dei chicchi.

 

Buon appetito!

Pubblicato il: ore 4:14

Categoria: News