Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa

5 alimenti per saziarsi, ma tenersi in forma

Tenersi in forma con gusto!

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Questo è il modo migliore per una dieta equilibrata e gustosa. Perché chi ha detto che tenersi in forma significa rinunciare al gusto?

La società dell’immagine è solo all’inizio e un corpo sinuoso e ben tenuto è il primo biglietto da visita che ognuno di noi mostra al mondo. Non che tutti debbano chiudersi in palestra o correre come forsennati lungo i marciapiedi in città. La mamma ha sempre ragione, basta mangiare un po’ di tutto nella misura giusta e già sarebbe abbastanza.

Nel mondo anche la cucina è avanzata migliorandone le tecniche e anche il panorama delle materie prime. E spesso senza nemmeno allontanarci troppo, possiamo vincere la fame gustandoci ottimi piatti, soprattutto se di stagione.

PESCE

Basta pensare al PESCE così come prima opzione. Pesce magari azzurro, magro, da gustarsi d’estate in riva al mare o d’inverno con le onde che si frangono vicino alla vetrata. In griglia o magari al forno con delle verdure di stagione semplici ma gustose.

QUINOA

Poi possiamo addentrarci subito nell’Olimpo delle materie prime che rappresentano la cucina di oggi: la QUINOA, alimento ipocalorico privo di glutine, utile per la salute di cuore e muscoli. La CANNELLA, non proprio considerato un alimento ma che oggi accompagna dolci, secondi e primi, attiva il metabolismo.

FRUTTI DI BOSCO

Freschi e sempre ben accetti, i FRUTTI DI BOSCO, gustosi magari con uno yogurt oppure in una macedonia o in dolce al cucchiaio velocizzano il metabolismo.

CECI 

Una serata al mare dopo una bella passeggiata, perché non fermarsi e gustarsi un piatto i CECI o HUMMUS. D’inverno più saporito e d’estate più fresco con del pesce nostrano.

Insomma ci si può divertire a tavola nonostante si stia a dieta. Chi ben comincia è a metà dell’opera.